Tutorial

lunedì 4 febbraio 2008

Per far stare caldo il mio cervello (^_^)




Ho scovato a casa di mia madre della lana che comprai molti anni fa e che poi non ho più utilizzato. L'ho portata a casa e mi sono messa a pensare a cosa avrei potuto fare con quella quantità esigua...ebbene ecco il risultato (di cui sono molto fiera).

Un cappellino caldo caldo che si racchiude un pò tutti i colori che mi piacciono e che si abbina bene con tutto.
Ho iniziato la lavorazione del cappello semplicemente girando in tondo fino alla misura della mia testa (all'inizio con la maglia bassa poi ho continuato con la mezza maglia alta). Completato questo pezzo ho preso un pezzo di cartone (io ho utilizzato il fondo di uno scatolo di scarpe, perchè non avevo altro a casa) e l'ho ritagliato per fare la visiera, servendomi di un compasso per fare i semicerchi quanto più possibile corretti, poi ho iniziato la lavorazione all'uncinetto seguendo lo schema di cartone e avendo cura di fare 2-3 maglie in più in modo che la lavorazione ricoprisse per bene tutta la sagoma.
Dopo ho poggiato la maglia sul cartone e l'ho fissata con dei punti ad ago con il filo dello stesso colore della maglia. Per ricoprire il fondo del cartoncino rimasto ancora in mostra ho utilizzato della fodera nello stesso colore del cappellino. Infine per far si che il diametro del cappellino , a furia di indossarlo non si allargasse troppo, ho fissato una fascia (di cui però non so il nome) come quelle utilizzata quando si confeziona un maglione e non si vuole che la manica scenda troppo. Il risultato è quello che vi mostro.













9 commenti:

loryzuc ha detto...

Bello il tuo basco.Ciao, grazie per la tua visita.

loryzuc ha detto...

Scusami, non è un basco, ho la testa nel pallone.Cappellino

berny ha detto...

hei, è proprio bello. Hai preso lo schema da qualche parte o è tutta farina del tuo sacco??? Complimenti comunque!!!!

luigi@ ha detto...

ciao lara sono tornata ....ho avuto qualche problemino con il computer......il tuo cappello è bellissimo se hai lo schema sarei contenta se lo publicassi!!!
Mi piacciono tanto i cappelli con la visiera ma ho semprte avuto qualche problema con l'irriggidire la parte davanti!
A presto!


:-)

Laraenigma ha detto...

Grazie ragazze sono lieta che vi piaccia! Purtroppo non ho lo schema perchè la lavorazione è stata fatta "a senso". Cerco di spiegare come ho fatto nel post ok?

luigi@ ha detto...

grazie per le esaudienti spiegazioni questo è uno dei progetti che ho in mente di realizzare, ho visto un altro cappello simpatico sul blog di Stefania, la matassa ultravioletta , anche quello un progetto da realizzare.........ma quanto tempo mi serve??????giornate di 48 ore....non mi basterebbero......ma è bello fantasticare, e poi chissà magari piano piano ci riesco!!!!!!

Emanuela ha detto...

Ciao! ho visto che hai visitato il mio blog, purtroppo in questo periodo sono incasinatissima, ma spero di risentirci! Emanuela

Vivia80 ha detto...

Wow quessto cappellino è uno spettacolo complimenti!
Ciao
Viviana

Country Lou ha detto...

Io me la cavo con le borse, ma guarda tu cosa fai con l'uncinetto !!! sei proprio brava ! E poi i colori che hai scelto sono bellissimi.